Aaron Hadlow ed il suo Megaloop KGB – King of the Air

Aaron Hadlow ed il suo Megaloop KGB – King of the Air

Il primo giorno del RedBull King of the Air si è svolto nel migliore dei modi.

I venti da Sud-Est, anche se un po incostanti, hanno soffiato potenti sullo spot di Big Bay, Cape Town, Sud Africa.

Tutti gli atleti ci sono sembrati in ottima forma, in particolare Aaron Hadlow che, già nella dalla prima Heat, ha eseguito la manovra che lo scorso anno gli ha fatto vincere la competizione: il Megaloop KGB.

Sentiamo cosa dice nell’intervista post gara.

“L’anno scorso ho fatto un Trick che mi ha aiutato a vincere il titolo, questa manovra non l’ho più provata da allora.

l rischio di lesioni è alto ed è qualcosa che io sono riluttante a provare.

Durante il primo giro non ero sicuro che avrei avuto la forza di eseguirla, ma il calore della pubblico mi ha dato coraggio.

E’ sempre bello stabilire un punto di riferimento…

Le persone si chiedono che cosa altro riservo per i prossimi turni di gara, ho un paio di cose in mente, ma dobbiamo vedere come va, giorno per giorno.”

Tornando alla competizione del RedBull King of the Air possiamo annunciarvi che domani si accenderà nuovamente il semaforo verde.

Tenetevi pronti.

——

Aaron Hadlow ed il suo Megaloop KGB – King of the Air

Pro Kitesurf Roma – PKR

facebook
twitter
gplus
instagram
Top