Dopo aver stravinto la finale in Brasile del Campionato Mondiale di Kitesurf Freestyle, Gianmaria Coccoluto è diventato il nuovo Campione Mondiale

Grazie Campione!

Dopo tanti anni di duri allenamenti, partecipazione a competizioni mondiali, siamo felicissimi di poter annunciare, finalmente, che il nostro Gianmaria Coccoluto ha scritto la sua pagina di storia nel mondo del freestyle facendosi spazio tra i suoi avversari con il record di punteggio più alto mai raggiunto in una heat.

Oggi, in Brasile, nella fantastica laguna di Taiba, che per mesi l’ha visto allenarsi, crashare, chiudere nuovi trick senza mai darsi per vinto, Coccoluto ha vinto l’ultima tappa del GKA Kite World Tour, diventando Campione del Mondo.

Ma Gianma, come tutti lo chiamiamo, non è solo un grande sportivo, ma anche un amico. Abbiamo avuto la fortuna di vederlo crescere come atleta, anno dopo anno, di condividere con lui l’amore per la Laguna dello Stagnone così come giornate di allenamenti nello stesso spot brasiliano che oggi l’ha incoronato come il numero uno del Kitesurf Freestyle a livello mondiale.

Chi è Gianmaria Coccoluto

Gianmaria Coccoluto Kitesurf Freestyle Brasile

Chiunque abbia avuto il piacere di conoscerlo, sa quanto passione, dedizione, sacrifici e disciplina abbia messo al servizio del kitesurf, per raggiungere l’eccellenza e, oggi, la meritata e tanto inseguita vetta.

Un esempio di tenacia e coraggio ma soprattutto un maestro di stile, potenza ed esplosività nella sua amata disciplina.

Ore e ore di allenamento sono diventati ben presto mesi e poi anni di vita dedicati ai salti unhooked, che indubbiamente lo hanno reso il rider più bello da guardare.

L’Italia sul tetto mondiale del kitesurf freestyle

Campionato Mondiale di Kitesurf Freestyle Coccoluto

Come italiani siamo fieri di avere un atleta come Gianmaria, non abbiamo mai smesso di tifare per lui e oggi ci ha ripagato con una grandissima vittoria.

Tanto per darvi un’idea della sua classe sappiate che, nei quarti di finale della tappa brasiliana, ha raggiunto il punteggio record di 38,87 con due 10,00. Mai accaduto prima!

Una finale da brividi, che ci ha tenuti col fiato sospeso, specie dopo il suo ultimo salto, purtroppo crashato.

Il destino della gara per la durata di trick è stato tutto nelle mani di Maxime Chabloz che, nonostante la discreta esecuzione, non è riuscito a spodestare il nostro Cocco dal primo posto nella tappa e di conseguenza dall’essere incoronato campione mondiale.

Taiba Freestyle 2022 – Photo by GKA Kite World Tour

What's your reaction?
0Like0No