PKR-Kitesurf Logo 2023 800

Capo Verde – Tutte le cose da sapere per un viaggio kite

Capo Verde Kitesurf Località nel mondo

Capo Verde: una delle località invernali più gettonate per praticare il kitesurf

La Repubblica di Capo Verde è uno stato dell’Africa Occidentale costituito da un arcipelago di dieci isole che emergono dall’Oceano Atlantico, a circa 500 km di distanza dalle coste del Senegal, suddivise in due grandi gruppi:

  • Le Barlavento (o Sopravento) sono situate a nord, presentano un clima arido e desertico e sono accarezzate dagli alisei per buona parte dell’anno. Tra queste troviamo Sal e Boa Vista.
  • Le Sotavento, più a sud, che risentendo maggiormente delle precipitazioni presentano un clima più umido e semi-desertico.

Le Discipline di Capo Verde

Freestyle
0%
Big Air
0%
Strapless
0%
Wave
0%

Capo Verde è tra le località di kitesurf più gettonate nel periodo invernale

E dato che dove c’è vento c’è sempre anche una tribù di kiters, Capo Verde non fa eccezione! Questo arcipelago si è conquistato ormai da tempo un posto nella top ten delle mete invernali preferite dagli amanti del kitesurf, che l’hanno eletta come rifugio per scappare dai lunghi e freddi inverni europei.

All’origine di questa scelta ci sono davvero tante valide ragioni. Anzitutto l’elemento principale per un kiter: il vento. Qui i venti da Nord-Est che soffiano da giugno a novembre, aumentano per frequenza ed intensità tra gennaio e marzo, con una media che oscilla tra i 15 e i 25 nodi. Il clima è certamente l’altro aspetto che invoglia a fare la sacca sportiva il prima possibile e giungere su una di queste isole. La vicinanza con l’equatore fa sì che, anche nei mesi più freddi, le temperature diurne non scendano mai al di sotto dei 25 gradi.

Le condizioni dell’Oceano a Capo Verde

Onde di Capo Verde - Kitesurf Wave

Ma non possiamo non menzionare l’altra grande ragione per venire a fare kitesurf a Capo Verde: l’oceano e la qualità dell’onda. È proprio in questo Paese, tra le isole di Sal e Boa Vista, che sono cresciuti cavalcando onda dopo onda, alcuni dei grandi campioni del kitesurf wave e del freestyle strapless come Airton Cozzolino, Machu Lopes e Mitu Monteiro.

La temperatura dell’acqua oscilla tra i 24 e i 28 gradi; da dicembre a febbraio consigliamo una muta 3/2 o una 4/3 overknee per allenarvi per ore senza sentire freddo.

Capo Verde “No Stress”

Non solo, qui il ritmo della vita è così tanto rilassato che il manifesto della cultura creola è proprio “no stress”, la cucina semplice ma buona, le persone sorridenti e i paesaggi che oscillano tra il desertico e il lunare, si accendono di colore quando incontrano il blu cobalto dell’Oceano Atlantico.

Qui potrete fare kite insieme alle tartarughe marine, avvistare le balene e anche qualche squalo. La scelta della maggior parte dei rider ricade principalmente su due delle Isole Sopravvento.

Boa Vista

Sal Capo Verde kitesurf Wave

Questa piccola isola capoverdiana racchiude in sé tutta la bellezza di Madre Natura. Immensi spazi incontaminati, dove dune di sabbia bianca si alternano a paesaggi vulcanici la cui monotonia, dopo chilometri, viene bruscamente interrotta dall’azzurro dell’oceano. I piccoli villaggi colorati che tanto ricordano le case del Sud America, infondono allegria alla sola vista. E poi c’è lui, il vento, la cui direzione è indicata dalle chiome degli alberi ormai viziate dagli alisei provenienti da nord/nord-est che qui soffiano da novembre a giugno.

Le caratteristiche degli Spot di Boa Vista

Le lunghe spiagge di finissima sabbia bianca contrastano con il marrone delle montagne e delle scogliere, mentre la schiuma bianca delle onde spezza, a intervalli, il blu dell’Oceano. Già, perché Boa Vista è sinonimo di vento e onda di qualità, ma è possibile anche trovare condizioni di acqua piatta per i kiter meno esperti e per gli amanti del kitesurf freestyle.

Gli spostamenti sull’Isola di Boa Vista

Strade Arcipelago di Capo Verde

Per godervi al meglio i diversi spot presenti sull’isola, avrete bisogno di pick-up 4×4, a meno che non decidiate di dedicare le vostre giornate di kitesurf unicamente a Praya de Chaves, dove sono ubicati diversi resort e la maggior parte delle strutture ricettive.

Ervatao (Boa Vista)

Sarebbe però un peccato capitale essere arrivati fin qui, senza aver fatto kite ad Ervatao, sul versante sud-est dell’isola. Qui il vento è side-off e richiede una certa esperienza nella navigazione in bolina. Con l’alta marea le onde possono raggiungere fino a 4 metri di altezza. Sullo spot non ci sono scuole né servizi di alcun genere, portate con voi beni di prima necessità e tanta acqua. Raggiungere questo paradiso non è semplicissimo, la strada è rocciosa e le uniche indicazioni che troverete saranno i segni di vernice sui massi, seguitele pedissequamente, trovarsi dal lato opposto e sbagliato della montagna è un attimo!

Ervatao Boa Vista - Arcipelago di Capo Verde Kitesurf

Praia de Varadinha (Boa Vista)

Un altro spot che non può assolutamente mancare nella lista è Praia de Varadinha. Anche qui il 4×4 è indispensabile per superare le soffici dune di sabbia bianca che vi separano dall’oceano. Il vento qui è side-on con onde destre che possono raggiungere i 3 metri ed anche questa spiaggia è priva di servizi, portate acqua e cibo.

Le altre località per il kitesurf a Boa Vista

Kitesurf Capo Verde acqua piatta

Gli amanti del super piatto troveranno il loro paradiso nella laguna de Las Gatas. Nella baia di Punta Antonia, potrete divertirvi tra acqua piatta e onde regolari, spinti dal vento on-shore. A Estoril, nei mesi invernali, potrete godervi acqua piattissima intervallata da onde regolari e formate.

E dopo una giornata di kitesurf, non c’è niente di meglio di una cachupa o di un altro piatto della tradizione creola da assaporare e gustare in uno dei ristorantini semplici di Sal Rey, il centro cittadino di Boa Vista.

Sal

Più conosciuta rispetto a Boa Vista, grazie anche alla presenza del principale aeroporto dell’arcipelago capoverdiano, Sal è diventata negli anni il maggior centro turistico di Capo Verde. Nonostante questo, è riuscita a conservare parte della sua bellezza naturale, che è possibile ritrovare nelle spiagge e nella potenza dell’oceano. Qui a farla da padrona è soprattutto l’onda. Ogni anno, centinaia di kiters arrivano a Sal per allenarsi e per scappare dal freddo dell’inverno europeo, certi di trovare le condizioni perfette.

KIte Beach (Sal)

Capo Verde Isola di Sal - Kitesurf Wave

Ci sono diversi spot sull’isola, ma la maggior parte dei rider si ritrova a Kite Beach, lungo i suoi tre chilometri di sabbia. Il vento è costante ed entra side-on. A circa cento metri dalla spiaggia, la presenza del reef forma un’onda divertente sia da surfare che da usare come trampolino per saltare. L’assenza di correnti forti rende questo spot ideale anche per i principianti.

Santa Maria (Sal)

A circa 5 minuti di macchina da Kite Beach, c’è Santa Maria. Qui il vento che entra off è piuttosto rafficato, soprattutto sotto riva, ma assicura acqua piatta. Fate però attenzione alle rocce!

Ponta Preta (Sal)

Il sogno di tutti gli amanti del kitesurf wave è quello di riuscire a surfare almeno un’onda a Ponta Preta. Questo spot è per i kiter professionisti o comunque molto esperti. Le onde possono raggiungere i 6 metri di altezza e si infrangono velocemente sullo shorebreak. Senza dubbio, è uno spettacolo anche solo da ammirare venire qui per vedere i riders locali affrontare la potenza dell’oceano.

Kitesurf a Capo Verde – Consigli Utili

Capo Verde è raggiungibile facilmente dalle principali città italiane con un volo della durata di 5-6 ore circa, a seconda dell’aeroporto di partenza. Tra le principali compagnie aeree segnaliamo TAP e Neos. Nonostante la lingua parlata sia il portoghese, non lasciatevi tratte in inganno: l’arcipelago capoverdiano è parte del continente africano, avrete quindi bisogno del passaporto. Per entrare nel Paese, al vostro arrivo dovrete pagare la Tassa Airport Security Fee (TSA) del costo di 31 € agli addetti del controllo passaporti.

La Pagella

Livello Kiters
Principianti 80%
Avanzati 100%
Esperti 100%
Discipline
Freeride 75%
Freestyle 70%
Big Air 80%
Freestyle Strapless 80%
Wave Riding 100%

Kite Camp Brasile

16 - 28 novembre 2024

Viaggio A/R - Sacca Kite - Pousada con prima colazione - Pick Up 4x4 - Allenamenti