Splendida vittoria di Jesse Richman al KOTA 2020 – Secondo Nick jacobsen e terzo Aaron Hadlow

Jesse Richman Red Bull King of the Air 2020

Un’altra epica edizione quella del Red Bull King of the Air 2020. Il 6 febbraio i migliori kiter estremi del mondo si sono dati battaglia per sette ore di competizione e 34 manche.

Al termine l’americano delle Hawaii Jesse Richman è salito sul gradino più alto del podio aggiudicandosi l’ambita maschera africana per la seconda volta nella sua splendida carriera.

Le sue prime parole dopo aver vinto sono state: “E’ fantastico condividere questa vittoria con mia figlia appena nata e con i fantastici spettatori del Red Bull King of the Air”.

Kitesurf Estremo - KOTA 2020
© CRAIG KOLESKY / RED BULL CONTENT POOL

Il vento ha accompagnato la giornata di gare soffiando forte e costante per molte ore di seguito, questo ha commentato Sergio Cantagalli (Direttore Sportivo del Red Bull King of the Air).

Quest’anno le novità introdotte nella gara di kitesurf estremo più importante del mondo sono state tantissime e sembra che abbiamo funzionato, la competizione è stata entusiasmante!

In finale Arron Hadlow, Nick Jacobsen e Jesse Richman si sono affrontati senza esclusione di colpi dando vita ad una battaglia epica a colpi di kite-loop eseguiti ad altezze impressionanti.

Alla fine ha avuto la meglio l’americano Jesse Richman, secondo Nick e sul gradino più basso del podio l’inglese Aaron Hadlow.

Classifica finale

  1. Jesse Richman (USA) North Kite – Punti 34.1
  2. Nick Jacobsen (Paesi Bassi) North Kite – Punti 31.52
  3. Aaron Hadlow (Inghilterra) Duotone – Punti 29.94

KOTA 2020 – Semifinali e finale

Jesse Richman Red Bull King of the Air 2020

PKR Scuola e Centro di Kitesurf a Roma – Tutte le notizie sul mondo del kitesurf – Test e recensioni dei nuovi materiali tecnici – Corsi e lezioni di kitesurf per principianti, intermedi ed avanzati – Organizzazione di viaggi e kite camp nei migliori spot di kitesurf del mondo.

What's your reaction?
0Like0No