Kiteboarding Freestyle sempre più verso lo stile Wake

Kiteboarding Freestyle sempre più verso lo stile Wake

Approfittiamo di questo bellissimo video prodotto da Slingshot per parlare di un evidente cambiamento che riguarda il mondo del kiteboarding freestyle.

Il cosiddetto “wakestyle”, fino a due anni fa, era praticato da circa l’1% della popolazione mondiale dei kiter.

Con la comparsa dei nuovi materiali e dei “boots” nelle gare ed in generale nella pratica, questo stile sta prendendo sempre più piede.

I giudici delle competizioni di kiteboarding freestyle, per valutare positivamente una manovra, esigono che la vela sia tenuta “bassa” in classico stile “wake”.

I campioni di questa disciplina hanno, per questo, dovuto adattare il loro stile alle richieste del nuovo codice di valutazione.

Da ormai molto tempo nessun rider, durante le session, si esibisce in “saltoni da agganciato” e questo, da un certo punto di vista e forse un peccato.

Senza dubbio il kitesurfing freestyle cosiddetto “new school” è molto affascinante sia per chi lo pratica sia per gli spettatori.

Il nostro sport è indubbiamente giovane e, probabilmente, ci aspettano molti altri cambiamenti.

Il video che vi proponiamo ha come titolo “Distinction” ed i protagonisti sono dei tipi che di kiteboarding wakestyle se ne intendono: Alex Fox e Sam Light, atleti internazionali Slingshot.

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

Alex Fox

Alex Fox

 

Pro Kitesurf Roma – PKR[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

facebook
twitter
gplus
instagram
Top