Alle porte il Red Bull King of the Air 2021 – La competizione di kitesurf estremo più importante del mondo

Ci siamo, il conto alla rovescia è iniziato!

Ad inaugurare il nuovo anno sarà l’evento più spettacolare del kitesurf, sponsorizzato da RedBull: il KOTA 2021, che anche quest’anno incoronerà il suo re, il nuovo King of The Air.

Per meritare la corona più ambita di tutte, il futuro re dovrà raggiungere l’altezza maggiore, impiegando tutto quel tempo in aria con evoluzioni e trick della disciplina del kitesurf estremo senza tralasciare peró un atterraggio perfetto, regale e stiloso.

Per diventare il re dell’aria…

È un trono è decisamente ambito, che vede sfidarsi i migliori kiter nel mondo, ma qui la buona tecnica da sola non basta.

No, non qui, non a Cape Town, non con la quantità di vento che questo spot sudafricano regala ogni anno.

Qui ci vuole anche tanto coraggio!

Partecipare al Red Bull King of the Air significa portare l’adrenalina al massimo, vuol dire mettere in conto crash di ogni tipo, dai più spettacolari e più o meno indolori, a quelli che lasciano qualche segno in più sulle ossa e sui muscoli.

Proprio per questo tra tutti, solo uno, il più valoroso, potrà salire sul trono e diventare il King of The Air.

Se non avete ancora capito di cosa stiamo parlando o se semplicemente avete voglia di un bel po’ di adrenalina, guardate il video per fare un viaggio nel magico regno del KOTA!

KOTA 2021 date e partecipanti

Vi ricordiamo che il Red Bull King of the Air 2021 si svolgerà a Cape Town nel giorno più ventoso tra le date del 30 gennaio e 14 febbraio 2021.

Questa la liste dei partecipanti:

  • Jesse Richman (USA)
  • Nick Jacobsen (DEN)
  • Aaron Hadlow (GBR)
  • Kevin Langeree (NED)
  • Steven Akkersdijk (NED)
  • Angely Boullot (FRA)
  • Tom Bridge (GBR)
  • Airton Cozzolino (Capo Verde)
  • Ulrich Edgar (FRA)
  • Joshua Emanuel (RSA)
  • Val Garat (FRA)
  • Janek Grzegorzewski (POL)
  • Arthur Guillebert (FRA)
  • Stig Hoefnagel (NED)
  • Marc Jacobs (NZ)
  • Giel Vlugt (NED)
  • Lasse Walker (NED)
  • Liam Whaley (ESP)
What's your reaction?
0Like0No