PKR Kitesurf video blog nr. 25 – Finirà mai l’effetto dello Scirocco?

PKR Kitesurf video blog nr. 25 – Finirà mai l’effetto dello Scirocco?

PKR Kitesurf video blog nr. 25 – Finirà mai l’effetto dello Scirocco?

Nello slang romano, la parola “sciroccato” si usa spesso per definire una persona confusa, stordita o che si comporta in modo stravagante, caratteristiche queste associate all’ influenza negative che il vento di scirocco avrebbe sulla salute psichica e mentale degli individui.

Potrebbe dunque essere questa la spiegazione per tutta una serie di comportamenti particolari, verificatisi settimana scorsa nel nostro home-spot dei Cancelli di Ostia.

Di cosa stiamo parlando?

Di fughe programmate o improvvisate dagli impegni quotidiani per giorni consecutivi, di telefoni incustoditi lasciati a squillare per ore ed ore in spiaggia, di persone “scomparse” per diversi giorni, di quell’euforia crescente ad ogni nodo in più che in breve tempo si è propagata nell’aria come una follia collettiva, della voglia maniacale di stare in acqua non importa se soprainvelati, sottoinvelati.

Della compulsività nel saltare, saltare e ancora saltare.

Sentire la stanchezza salire ma non riuscire a fermarsi, impossessati da un’ energia fuori controllo.

Vedere il sole che comincia la sua discesa, il cielo che si fa più scuro, ma lo scirocco continua a soffiare nelle orecchie, nella testa e riuscire a trovare la forza e la determinazione per uscire e smontare ad un passo dall’avanzare della notte, ma solo perché domani sarà ancora scirocco!

Ed eccoci qui, una tribù allegra di “sciroccati” che non possono fare a meno di questo pazzia!

Un doveroso ringraziamento a “Lallo” come sempre, un maestro di vita.

PKR Kitesurf video blog nr. 25 – Finirà mai l’effetto dello Scirocco?

PKR Kitesurf

facebook
twitter
gplus
instagram