Presentazione ufficiale dello Slingshot RPM 2014

Presentazione ufficiale dello Slingshot RPM 2014

Finalmente presentato il nuovo Slingshot RPM 2014, da qualche ora inserito nel sito ufficiale, accompagnato da un video in cui Tony Logosz, capo designer, ne racconta le caratteristiche e la storia.

Viene confermato il cambio radicale della trailing edge (bordo d’uscita), ora più resistente all’usura.

E’ stata introdotta una nuova misura: 11 mt

Abbiamo cercato di tradurre più fedelmente possibile le parole di Tony, perdonateci eventuali errori di traduzione…

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

Slingshot RPM 2014

Slingshot RPM 2014

“L’anno scorso non sapevamo quanto avremmo potuto migliorare la vela. Quest’anno ci siamo concentrati sul rinforzo della trailing edge, senza nulla togliere alle caratteristiche tipiche dell’RPM. 

E’ stato difficile perché abbiamo fatto tantissime prove molte delle quali non hanno funzionato facendoci fare dei passi indietro.

Siamo infine riusciti a trovare una giusta configurazione rinforzando con dei triangoli il bordo d’uscita che lasciano “respirare” il kite, dando la giusta sensazione di leggerezza sulla barra.

E’ stata una soluzione originale differente da tutti gli altri kite sul mercato.

Sono state inoltre modificate le briglie in modo da ridurre la frizione dei cavi ed aumentare la rigidità.

L’RPM 2014 è ora un kite veramente specializzato nel kitesurfing freestyle avanzato. 

Abbiamo aumentato l’effetto “ascensore” con una forza costante… Risultato: salti alti, lunghi e stabili.

L’RPM è anche adatto ai Kiter principianti ed intermedi. Più facile la ripartenza dall’acqua grazie anche alla rigidità che gli viene conferita dagli  Struts. [/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”][…]”

Queste le misure disponibili con il relativo range di vento e la barra specifica:

Slingshot rpm 2014 pro kitesurf roma06

 

Presentazione ufficiale dello Slingshot RPM 2014

Pro Kitesurf Roma[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

facebook
twitter
gplus
instagram
Top