Prova North Vegas 2013 il Freestyle Kite

Prova North Vegas 2013 il Freestyle Kite

Appena presentato, il Vegas 2013 ci ha subito incuriosito. Le differenze rispetto al modello precedente sono tante così abbiamo deciso di provarlo in modo approfondito per una settimana nel Mar Rosso e precisamente nello spot di Berenice “Kite Village Hamata“, località che si trova a circa 200 km a sud di Marsa Alam.

Il test è stato coordinato da Simone Lori un kiter giovane ma di navigata esperienza soprattutto nella disciplina del Kitesurfing Freestyle.

Il kite ha 5 linee e 5 tips ed è disegnato con forma a “C” per uso prettamente freestyle.

Costruito con il famoso tessuto anti-strappo brevettato da North.

Queste le colorazioni disponibili

 

 

 

 

 

 

 

 

Il nuovo modello rispetto al 2012, già da subito mostra nuove caratteristiche sia a livello di disegno che di costruzione.

Come sempre North si evidenzia come una casa molto attenta alla qualità e resistenza dei materiali usati per la costruzione del kite.

Il Tessuto anti-strappo brevettato da Notrh già al tocco si sente… eccome!

I settaggi possibili sono:

  • Le classiche 3 posizioni delle back-line per variare la morbidezza e reattività sulla barra.
  • La doppia posizione delle front-line per andatura freestyle e wakestyle.

I Bladder del Vegas sono 5 e la barra da utilizzare è quella a 5 linee.

Abbiamo avuto la possibilità di testare il Vegas per una settimana provando le misure 12 e 9 mt.

Inoltre, in alcuni giorni, avevamo a disposizione anche il modello 2012 per fare in tempo reale il confronto tra i due kite.

Avendo eseguito il test in Egitto nel Mar Rosso, le condizioni sono state prettamente: acqua piatta e vento intorno ai 15 kn.

Il test

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Il North Vegas 2013 ci è sembrato da subito un ottimo kite da freestyle. Ci ha impressionato il suo comportamento nei salti sganciati: il Kite, anche in leggera sopravvelatura, offre un ottimo punto morto sulla trazione, essenziale per l’esecuzione degli handle-pass.

Buono anche il comportamento nelle manovre di kite-loop: la rotazione è fluida e non si ricevono strattoni.

Il kite non ha mai dato alcun accenno di stallo rimanendo in aria anche dopo salti sbagliati.

Sono bastati pochi bordi per prendere confidenza con l’ala che offre da subito un ottimo feeling.

Ottima anche la trazione sui salti agganciati soprattutto nel 9 mt che, nonostante la maneggevolezza, ti porta in alto come un ascensore.

Alcuni problemi li abbiamo riscontrati nell’andatura di bolina: si fa un pò troppa fatica a stringerla. Non possiamo però escludere che tutto ciò sia migliorabile con un giusto settaggio dell’ala che noi, per motivo di tempo, non abbiamo effettuato.

A proposito di regolazioni entrambe le misure le abbiamo preferite con il settaggio delle back-line nel punto centrale.

La barra, come già detto a 5 linee, è anch’essa di nuova generazione ed ha la possibilità di variare la lunghezza dell’impugnatura ruotando all’indentro gli attacchi delle back-line.

Forse un pò troppo piccolo il diametro dell’impugnatura, sicuro ma leggermente doloroso sulle mani.

Il depower fa egregiamente il suo lavoro allargando il range di utilizzo dei kite.

In conclusione il North Vegas modello 2013, usato in piene condizioni freestyle, ci ha pienamente soddisfatto.

I suoi punti di forza: resistenza e qualità dei materiali.

Questa è la tabella del range di vento in riferimento alle varie misure:

Questo invece il grafico delle prestazioni nelle varie discipline:

Prova North Vegas 2013 il Freestyle Kite

Pro Kitesurf Roma

Tester: Simone Lori

 

facebook
twitter
gplus
instagram
Top