Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip ION – Test e considerazioni

Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip ION – Test e considerazioni

Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip ION – Test e considerazioni

A noi piacciono moltissimo le mute overknee, praticamente le mute a manica lunga con le gambe che finiscono subito sotto il ginocchio. Questa tipologia di muta offre un buon isolamento termico ed un’ottima vestibilità. La mancanza della parte finale delle gambe non comporta, infatti, grandi differenze in termini di mantenimento del calore corporeo ma regala una grande facilità nell’essere indossata e tolta. Con le mute overknee non è necessario usare le fascette stretch per evitare le infiltrazioni di acqua nei polpacci quando si naviga in planata.

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

Siamo inoltre convinti che le mute front-zip sono di lunga più efficaci e performanti rispetto alle back-zip. Il collo, nelle mute front-zip, rimane di sicuro più aderente al corpo evitando così le fastidiose infiltrazioni di acqua fredda dietro la schiena.

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

Abbiamo così deciso di investire sulla muta ION top di gamma che possiede queste due caratteristiche: Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip.

Le prime impressioni sono state quelle di una muta dedicata si alle stagioni intermedie (Autunno – Primavera) ma con materiali, finiture e qualità in generale, proprie delle mute invernali destinate a proteggerci da acque molto fredde.

Le cuciture sono termo saldate.

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

La fodera interna è di due tipi: Hot Stuff 2.0 ed il caldissimo Plasma Plush. Il primo riveste l’interno della parte frontale il secondo la quasi totalità della parte interna posteriore. La combinazione di questi due materiali ore alla Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip un isolamento termico fuori dal comune soprattutto per una muta destinata alle stagioni intermedie.

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

Ottimo anche lo stretch; il neoprene molto elastico e la morbidezza dell’Hot Stuff 2.0 rendono questa muta molto confortevole e non limita assolutamente i movimenti.

Sono presenti anche delle protezioni (Crash Padz) in materiale più rigido per attutire eventuali colpi nelle parte del corpo di delicate.

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

Anche se l’estetica in una muta non è un fattore rilevante, dobbiamo dire che i disegni stampati direttamente sul neoprene ci sono piaciuti molto. 

Strike-Amp-Overknee-Front-Zip-4.3-ION-Muta

Ora la nota dolente: il prezzo. La Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip costa 299,95 nella colorazione nera e 309,95€ in quella dark blue. Questi prezzi possono essere scontati del 10% ma comunque non si tratta di una muta economica. Una considerazione importante è comunque quella che la Strike Amp Overknee è una muta top di gamma e che viene prodotta con i migliori materiali e le ultime innovazioni tecniche. Proprio per questo, nonostante il prezzo decisamente alto, abbiamo dato una votazione alta ala voce “rapporto qualità prezzo”.

 

Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip – La nosta pagella

Isolamento Termico 90%
Confort 95%
Robustezza 90%
Finiture 95%
Impermeabilità 90%
Vestibilità 90%
Aspetto 95%
Rapporto Qualità/Prezzo 85%

 

Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip – Galleria Fotografica

 

Materiale messo a disposizione da “Duotone Pro Shop Roma

 

Strike Amp Overknee 4/3 Front Zip ION – Test e considerazioni

PKR Kitesurf

facebook
twitter
gplus
instagram
Top