Un grande giorno di kitesurf – La bomba di Campo di Mare

Lo spot di Campo di Mare si trova tra i comuni di Cerveteri e Ladispoli. A pochi chilometri da Roma è uno luogo storico per la pratica del kitesurf.

Grazie ad una concessione comunale in accordo con la Capitaneria di Porto, ogni anno viene riservata una piccola zona di spiaggia ed un canale di lancio per la pratica del kitesurf.

Lo spot di Campo di Mare, in presenza di alta pressione atmosferica e vento di Ponente, beneficia di una buona componente termica dalle prime ore del pomeriggio fino a tarda sera.

Proprio nelle ore serali il vento tende a stabilizzarsi intorno ai 14-16 nodi, il mare si distende regalando condizioni ideali per il kitesurfing.

Gli esperti “local”, solitamente, aspettano calmi e rilassati le ultime ore di vento giornaliere per godersi quello che loro chiamano il “calasole“.

Il reportage fotografico che vi proponiamo oggi è relativo a quella che sembrava essere una delle tante giornate di termico dell’estate. Così non è stato, e accaduto il miracolo!

A dispetto delle previsioni, il vento si è stabilizzato a 20 nodi già dalle ore 13 per poi salire gradualmente fino a 25 nodi; il paradiso terrestre.

La cosa più entusiasmante è stata però la costanza del vento ed il mare che sembrava non essere affatto influenzato da tutta quell’aria in movimento.

In acqua si vedeva qualsiasi misura di kite dai grandi 12 metri fino ai 7. Tutti i riders hanno trovato il loro modo di interpretare quella splendida sitazione; freestyle old school, freestyle strapless ed anche qualcuno che ha atteso la sera per le condizioni perfette per il “new school.

Una grande giornata che non dimenticheremo per un sacco di tempo… un’altra “Bomba di Campo di Mare“.

Un grande giorno di kitesurf – La bomba di Campo di Mare

What's your reaction?
0Like0No