PKR-Kitesurf Logo 2023 800

Egitto, Mar Rosso Kitesurf – Tutto quello che c’è da sapere

Località kitesurf Mondo - Egitto Berenice

Kitesurf in Egitto – Mare turchese e vento termico costante per tanti mesi all’anno – Le cose importanti per il tuo viaggio kite

Il Mar Rosso è da sempre sinonimo di snorkeling grazie alla sua barriera corallina intatta e alla sua fauna marina variegata e variopinta. Ma il turismo vacanziero classico non è l’unico a giovare delle meraviglie climatiche e naturali di questa parte dell’Egitto. Il bellissimo mare dalle acque turchesi è accarezzato da venti moderati che soffiano tutto l’anno e intensificano la loro presenza tra i mesi di aprile e ottobre. Il richiamo perfetto per i kiter di tutto il mondo!

Le Discipline in Egitto

Freestyle
0%
Big Air
0%
Strapless
0%
Wave
0%

Com’è solitamente il vento in Egitto

Eolo soffia principalmente da nord/nord-ovest con un’intensità che può variare durante l’arco della giornata grazie alla componente termica. In linea di massima, però, i valori si attestano intorno ai 15-25 nodi. Non solo, la grande presenza di numerose lagune e, più in generale, di ampi tratti di mare caratterizzati da acque poco profonde e super piatte, rendono diverse zone del Mar Rosso adatte a varie discipline del kitesurf quali il Freestyle, il Big Air e il Freeride, fruibili a tutti, anche ai principianti.

Le temperature in Egitto

La temperatura esterna è sempre molto gradevole, ma da dicembre ad aprile l’acqua è ancora fresca, una muta 3/2 sarà sufficiente a isolarvi dal freddo per godersi al massimo le sessioni di allenamenti, durante l’estate invece, basterà un costume.

L’Egitto è un paese relativamente poco distante dall’Europa

La vicinanza con l’Europa rende poi questa parte dell’Egitto facilmente accessibile dalla maggior parte dei Paesi del nostro continente. Dall’Italia è davvero molto facile trovare voli diretti verso uno dei tre aeroporti principali del Mar Rosso: Marsa AlamHourgada e Sharm El Sheikh.

Dove alloggiare in EgittoResort Egitto Mar Rosso - Vacanza Kitesurf

Molte delle zone adatte al kitesurf presentano diverse tipologie di strutture ricettive, con maggiore predominanza di resort a quattro, o a cinque stelle, dotate di tutti i comfort e che includono nella tariffa il servizio di pensione completa.

È davvero semplice trovare pacchetti economici in partenza dall’Italia, che includono volo più soggiorno in una di queste località da sogno per il kitesurf. Attenzione però, in alcuni casi dovrete aggiungere il costo del bagaglio sportivo che, in caso di voli charter, può raggiungere anche i 200€ a tratta.

La barriera corallina del Mar Rosso

Al di là del vento e del mare, dei servizi e della qualità delle strutture ricettive, quando si parla di kitesurf, in Egitto la differenza la fa soprattutto il fondale marino. La presenza della bellissima barriera corallina preziosa per gli amanti dello snorkeling e del diving, diventa invece insidiosa e un elemento di disturbo per il kiter. Le località migliori per il kitesurf sono quelli che vantano un fondale sabbioso e per fortuna ce ne sono diversi, eccone alcune.

BereniceBerenice Kitesurf Mangrovie

Lontano dal turismo di massa, grazie anche alla sua posizione, questo resta uno degli spot migliori per il kitesurf. Situata nella punta più a sud del Mar Rosso, si caratterizza per spiagge di sabbia biancaacque turchesi e natura incontaminata. L’aeroporto più vicino è quello di Marsa Alam, che dista 185 km dalla meta, che può essere raggiunta con un viaggio in autobus di circa due ore e mezza, immersi tra mare e deserto.

Questo probabilmente è uno dei motivi che rende Berenice ancora un luogo tutto da scoprire. La mano dell’uomo è visibile nei pochi resort presenti in questa località, tra cui spiccano il Wadi Lahmy Azur e il Lahami Bay Beach, che si affacciano sulla splendida baia. Da qui, per raggiungere l’Hamata Kite Village vi basterà prendere la comodissima navetta, che fa la spola continuamente tra i resort e la kite beach, al costo di 1.50€ circa a tratta.Kitesurf spot Berenice Egitto

Lo spot è spettacolare, sabbia bianca finissima che si mescola nelle acque turchesi del Mar Rosso. Fondali poco profondi e acqua super piatta. Anche quando il vento si intensifica, non si forma mai il chop. La condizione perfetta per i diversi livelli di kiters. Qui sia il principiante che l’avanzato troveranno gli elementi per progredire velocemente.

El Gouna

Risalendo la costa verso Nord, troviamo un altra località famosissima per il kitesurf, una piccola Venezia egiziana piena di canali e porticcioli, costruita ad hoc per il turismo internazionale. El Gouna vanta un bellissimo mare, i colori sono quelli del Mar Rosso con condizioni per lo più di acqua piatta entro i trecento metri dalla riva e fondali bassi.Kitesurf El Gouna Egitto

Con l’intensificarsi del vento, la superficie del mare può incresparsi formando il cosiddetto “chop”. La stagione migliore per il kite va da maggio a settembre. I centri di kitesurf sono aperti tutti l’anno, anche se nella stagione invernale le statistiche di vento sono migliori in altre località dell’Egitto.

El Gouna vanta un’atmosfera rilassata, l’offerta e la tipologia di alloggi è davvero varia: non solo resort, ma anche hotel e appartamenti. Potrete scegliere di mangiare nei vari ristoranti sparsi nella cittadina e farvi piacevole passeggiate   alla scoperta di questa località marittima. Arrivare qui è davvero semplice, basta prendere un volo diretto a Hourgada e percorrere i 20 km che vi separano da questo paradiso del kitesurf.

SafagaKitesurf Safaga - Località mondo

Situata a circa 50 km a sud di Hourgada, questo è un altro bellissimo spot per il kitesurf che merita di essere menzionato. Immersa in un paesaggio desertico davvero suggestivo, Safaga vanta ampie spiagge di sabbia lambite da acque turchesi e incastonate tra le montagne. L’unica ragione per cui si viene qui è il vento e la possibilità di fare kite per tantissimi giorni all’anno.

La sua vicinanza con un altro famoso spot, Soma Bay, da cui dista solo dieci minuti e la possibilità di scegliere tra le diverse soluzioni di alloggio, la rendono un’ottima base per una vacanza all’insegna del kitesurf. Per questo stesse ragioni, la sconsigliamo agli amanti della vita notturna e delle serate brave.

Vacanza kite in Egitto, Mar Rosso – Conclusioni

Il kitesurf nel Mar Rosso si distingue per le sue acque trasparenti, venti costanti per tanti giorni all’anno e località pittoresche. La regione è rinomata per le condizioni climatiche favorevoli, fondali marini profondi e litorali sabbiosi, che la fanno diventare un paradiso per praticanti di kitesurf di qualsiasi livello. Con la sua ricca biodiversità marina e paesaggi incantevoli, il Mar Rosso offre un’esperienza di kitesurf memorabile e straordinaria.

La Pagella

Livello Kiters
Principianti 100%
Avanzati 100%
Esperti 80%
Discipline
Freeride 100%
Freestyle 90%
Big Air 80%
Freestyle Strapless 90%
Wave Riding 20%

Kite Camp Brasile

15 - 28 novembre 2024

Viaggio A/R - Sacca Kite - Pousada con prima colazione - Pick Up 4x4 - Allenamenti

Prenotazioni entro 1° agosto