Salto di Fondi, kite surfing spot per l’estate

Salto di Fondi, kite surfing spot per l’estate

[fusion_builder_container hundred_percent=”yes” overflow=”visible”][fusion_builder_row][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]

Salto di Fondi, kite surfing spot per l’estate

Quando nel Lazio iniziano ad entrare le cosiddette “bolle africane” che portano, oltre ad un caldo asfissiante, una bonaccia infinita, la possibilità di avere giornate adatte alla pratica del kite surfing sono veramente minime.
Nel migliore dei casi, verso il tardo pomeriggio, il vento si stabilizza intorno ai 7 nodi per circa 2 ore per poi calare inesorabilmente intorno alle 19.00.
In casi come questi interviene, a salvezza dei kiters del Lazio, lo spot di Salto di Fondi.
Si trova esattamente nei primissimi chilometri della via Flacca,  poco più a sud di Terracina.
Nello spot di Salto di Fondi si crea, con determinate condizioni meteo, una componente termica che regala fantastiche giornate di vento perfette per la pratica del kiteboard.
I fattori necessari affinché questo avvenga sono:

  • Pressione atmosferica alta.
  • Base di vento da ovest – sud ovest (anche minima).
  • Cielo sgombero da foschia.

Se presente tutto questo, intorno alle 2 di pomeriggio,  l’aria si fa più fresca, il vento aumenta e si può iniziare a praticare il kitesurf.
Normalmente la direzione del vento rispetto allo spot è Side on ed il mare rimane sempre abbastanza piatto.
L’acqua è pulita e limpida, i “local” sono accoglienti e disponibili a dare consigli.
Allora… non vi sembra lo spot ideale per rifugiarsi in estate.
Per chi dovesse raggiungerlo da Roma la distanza e circa 100 km; si può percorrere la via Pontina oppure l’autostrada Roma Napoli fino all’uscita di Frosinone e poi proseguire direzione Terracina.
Ci sono varie strutture che ospitano i kiter ma noi della Pro Kitesurf Roma ci appoggiamo alla KST Kitezone nella struttura dello stabilimento IL TUCANO.
I gestori mettono a disposizione un gommone per i recuperi, docce e fontana per risciacquo attrezzatura, bar ristorante con ottimi piatti locali.

Il periodo migliori per il famoso “termico di Fondi” va da Maggio alla prima settimana di Agosto anche se non si escludono giornate ventose anche prima e dopo.

Le misure di kite consigliate per lo spot di Salto di Fondi sono: 12 e 9 mt.

Salto di Fondi, kite surfing spot per l’estate

Pro Kitesurf Roma – PKR

[/fusion_builder_column][fusion_builder_column type=”1_1″ background_position=”left top” background_color=”” border_size=”” border_color=”” border_style=”solid” spacing=”yes” background_image=”” background_repeat=”no-repeat” padding=”” margin_top=”0px” margin_bottom=”0px” class=”” id=”” animation_type=”” animation_speed=”0.3″ animation_direction=”left” hide_on_mobile=”no” center_content=”no” min_height=”none”]
[/fusion_builder_column][/fusion_builder_row][/fusion_builder_container]

facebook
twitter
gplus
instagram
Top