Watamu Kenya – Racconti dal paradiso del kitesurf

Watamu Kenya – Racconti dal paradiso del kitesurf

Watamu Kenya – Racconti dal paradiso del kitesurf

Daniele Mariani è da pochi giorni rientrato da un viaggio kite a Watamu, Kenia; oltre a regalarci questo splendido video, non ha potuto fare a meno di raccontarci le sue esperienze. Essendo Daniele un minuzioso tecnico del kiteboarding, il suo racconto potrà certamente essere d’aiuto a chi vuole organizzare una vacanza dedicata alla pratica del kitesurf in Kenya.

Il racconto di Daniele Mariani:

Daniele Mariani Kitesurf“A circa 7 ore di volo dall’Italia c’è un paradiso per la pratica del kitesurf che si chiama Watamu, Kenya.

Il vento, da quelle parti, soffia praticamente tutto l’anno a parte nei mesi di ottobre e novembre.

Le condizioni del mare variano a seconda della marea. Nei picchi di bassa, si può continuare a fare kite con acqua super flat, un vero gusto per gli amanti del freestyle.

Avvicinandosi al reef si trovano delle bellissime onde di 1/1,5 metri; la cui qualità migliore si può apprezzare nella prime due ore in cui scende la marea e nella prime due in cui si rialza. In questi momenti si creano delle onde lisce.

Le condizioni adatte al kitesurfing wave in Kenya sono nel periodo luglio/settembre.

Anche il vento è migliore nel nostro periodo estivo (il loro inverno). Di solito in questi mesi soffia con intensità che va da i 16 nodi ai 25 nodi, direzione side-on.

Nel periodo invernale (la loro estate) il vento è side con direzione esattamente opposta ma con minore intensità; può variare dai 12 ai 20 nodi.

Watamu, a seconda del periodo dell’anno, offre condizioni per tutti gusti dal super flat ad un’onda scolastica adatta per migliorare il proprio livello.”

 

Watamu Kenya – Racconti dal paradiso del kitesurf

PKR Kitesurf

facebook
twitter
gplus
instagram